Chi si impegna non perde mai

"Io credo che nella vita le persone debbano dare tutto quello che hanno… poi... non c'è scritto da nessuna parte che bisogna sempre far risultato nelle cose."   Cit. Roberto Baggio

Questa frase va bene per molte persone oggi.
Va bene per le ragazze della squadra italiana di sci alpino che oggi si sono cimentate nel gigante, va bene per tutte le ragazze che non sono arrivate a podio, va bene per quelle che in un modo o nell'altro hanno superato lo sbarramento dei 140 punti per partecipare alle Olimpiadi e va bene anche per le grandi deluse.

Oggi sotto un cielo gonfio di pioggia si è svolta la gara "più rappresentativa" delle discipline dello sci alpino: lo slalom gigante.

A questa specialità hanno preso parte ben 90 ragazze in quanto l'accesso alla gara è più semplice che alle discipline veloci.

Mancavano molte regine della specialità: Vonn, Riesch, Weiraither ma le ragazze in gara hanno dato il meglio di loro.

Dopo una prima manche caratterizzata da distacchi a dir poco imbarazzanti (unica a rientrare tra le prime è stata la nostra Nadia Fanchini pettorale nr 10 a +0,65 sec dalla prima), si temeva che la gara fosse stata "sfalsata" dalle condizioni meteo proibitive, la seconda manche non ha rivelato grandi sorprese se non la vittoria delle favorite: Tina Maze, Anna Fenninger e Viktoria Rebensburg.

Nadia Fanchini è quarta, con tanto rammarico.
 Un attimo di paura per Federica Brignone, uscita subito alle prime porte e "abbandonata" a bordo pista dai soccorsi (non hanno nemmeno interrotto la gara vista la fratta di "concludere" causa meteo avverso) dopo che era caduta e piangeva tenendosi un ginocchio: distorisione del ginocchio destro sarà la prognosi.

Denise Karbon, dopo un aprima manche all'attacco, esce nella seconda.

Francesca Marsaglia, partita col pettorale più alto e con tanta grinta, chiude la gara al sedicesimo posto dopo essere rimasta nelle trenta per un pelo.

Mentre l'Italia festeggia l'ennesima medaglia dello short track (staffetta trainata dalla mitica Arianna Fontana) ci prepariamo alla gara di gigante di domani.
pronostici?
Che vinca il miogliore... e ce ne saranno tanti a darsi battaglia...

Top

sciitalia utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare pubblicità e per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più nella pagina dedicata alla Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.