Cerca località

Attrezzatura da sci | Verifica di stagione

Finalmente ci siamo...
manca poco all'apertura degli impianti ma l'attrezzatura buttata in un angolino in tutta fretta per scambiarla con il costume da bagno che fine ha fatto?
Gli sci non saranno mica in cantina con le lamine arrugginite, vero????
E' come se vi vedessi: il sudore di paura vi scivola lungo la schiena... chissà dove avrò messo la maschera?
Ma andiamo con ordine.
innanzitutto recuperiamo il materiale disseminato tra la casa in montagna e la cantina (o soffitta).

SCI: li avevate fatti preparare a fine stagione? dubito molto, del resto perchè spendere 25 euro adesso quando potrò spenderne 50 a novembre? Le lamine sono arrugginite?
Sotto sono bianchi? hanno dei graffi o addirittura solchi??
O ancora meglio: avete ancora lamine per affrontare la stagione?
Cerchiamo di pensare per il meglio: facciamo che i vostri sci hanno un paio di anni e che non li avete fatti preparare a fine stagione.
L'ideale sarebbe: puliteli in superficie con un panno inumidito con acqua e alcool, spariranno i segnacci di porta sci e sporco, ma non i graffi dovuti alle coda agli impianti.
Portateli nel vostro negozio di fiducia in città e fateli preparare, magari, essendo ancora fuori stagione, potrete risparmiare un pochino.

SCARPONI: li avevate chiusi bene prima di scagliarli in soffitta scambiandoli con le infradito? fate prendere aria alla scarpetta interna, dopo aver tolto anche i sottopiedi. Chiudete bene i ganci in modo tale da permettere alle plastiche di tornare n posizione.
Con acqua e detersivo per i piatti date una bella pulita alle plastiche. Per togliere i segni neri da sfregamento usate acqua ed alcool.
quando li avrete be arieggiati provateli per vedere se vi calzano ancora bene come l'anno scorso.

BASTONCINI: a meno che non siate dei fetiscisti dei bastoncini è probabile che siano tutti belli graffiati, o peggio, piegati. Ricordatevi che, sebbene non siano essenziali come i basoncini nel fondo, un paio di bastoni in ordine e non piegati vi supporta nella sciata e soprattutto vi da un po' di tono anche se la tuta è quella viola fluo anni '80.

CASCO: questo è un dispositivo di sicurezza. controllate che vi calzi bene e che non abbia deformazioni sia esterne che interne.
E' importante procedere al cambio se "vi balla", del resto, usandolo tanto l'imbottitura si schiaccia e il casco calza sicuramente peggio.quindi se dovete cambiare qualcosa quest'anno cambiate o comprate per l aprima volta il casco.
Magari a novebre troverete qualche fondo di magazzino dell'anno scorso...ricordatevi che il casco vi salva la vita.

MASCHERA: una lente rigata o che si appanna non vi permette di sciare bene. fatele prendere aria in modo che la "gomma" intorno si inumidisca nuovamente trovando aderenza al viso. Provatela: se si appanna, va cambiata.
Se invece la maschera è a posto, pulitela con estrema delicatezza e fatele prendere aria.

VESTIARIO: fate prendere aria a tutto. COntrollate non ci siano strappi ed i guanti non siano tanto consumati da compromettere l'impermeabilità. portate le giacche in lavanderia sottolinenado che sono attrezzature sciistiche e molto delicate: l'impermeabilità è tutto.

Fatti tutti questi controlli siete pronti per inaugurare la stagione sciistica... manca solo la neve!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

    Sciitalia utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare pubblicità e per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più nella pagina dedicata alla Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.