BLAST

Cerca località

Sciare con: ghiaccio, pioggia, nebbia, neve fresca.

Come sciare con differenti condizioni meteo

Ghiaccio:
Nella sciata su ghiaccio, il busto e le gambe dovranno essere spostate in avanti in modo da avere un maggiore controllo.

Pioggia:
La sciata con neve bagnata risulta molto pesante e faticosa, infatti la muscolatura viene tenuta costantemente sotto "pressione". La velocità dovrà essere moderata e lo sguardo dovrà anticipare la conformazione della pista, per evitare imprevisti.

Nebbia:
La sciata in presenza di nebbia, vista la scarsa visibilità richiede la massima concentrazione, infatti tutti i sensi compreso l'udito dovranno essere al massimo dell'attenzione.

Neve fresca:
In presenza di neve fresca, la velocità tende a non essere eccessiva. Tenendo una posizione arretrata senza fare troppa forza sugli sci, si potrà sciare avendo la sensazione di "galleggiare" sulla neve, divertendosi migliorando l'agilità.

    Sciitalia utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare pubblicità e per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più nella pagina dedicata alla Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.