Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Regione Abruzzo

Meteo Abruzzo

Sciare in Abruzzo

L’Abruzzo è una regione prevalentemente montuosa (65%) e collinare (34%), la pianura occupa soltanto l’1% con una stretta fascia costiera lungo il litorale. Una regione unica, con la bellezza del territorio protetto l'Abruzzo colpisce per la sua conformazione geografica e la molteplice offerta del territorio, dal mare alla montagna. D'inverno diventa il luogo ideale per splendide vacanze bianche, garantite dalla neve naturale e dagli efficientissimi impianti di innevamento artificiale. Tutti i comprensori assicurano la presenza di scuole di sci con maestri capaci di miscelare professionalità e cordialità. Fra le regioni del Centro e Sud Italia, l'Abruzzo è quella che ha il maggior numero di impianti sciistici che attualmente sono ventiquattro.
Oggi l'Abruzzo può vantare la presenza di tre parchi nazionali e un parco regionale: il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise; il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga; il Parco nazionale della Majella e il Parco Regionale Sirente Velino. I parchi hanno specie molto rare di flora e fauna. La fauna è molto estesa con a capo l'orso bruno marsicano, la lontra europea, il lupo appenninico e il camoscio d'Abruzzo. La Flora è caratterizzata dalla presenza di differenti ecosistemi mediterranei mentre sulle aree appenniniche di alta quota superiori ai 2000 metri, troviamo la presenza di specie come l'orchidea alpina e una specie forse unica nel suo genere come la stella alpina d'Abruzzo. Le colline abruzzesi sono poco conosciute, eppure racchiudono un insieme di interessi assai variegati. Il paesaggio è stato interamente modellato dal lavoro dell'uomo per lo sfruttamento agricolo di terre molto vocate alla produzione di olio di oliva e vino. I circa centotrenta chilometri di costa mostrano lungo il loro percorso un carattere estremamente vario. A nord possiede larghe spiagge sabbiose o con ciottoli, che attirano numerosi turisti che possono contare su una struttura alberghiera di alta qualità. A sud il paesaggio cambia del tutto: la costa è piuttosto selvaggia, alta e ripida e le cale e le spiagge sono circondate da una fitta macchia mediterranea. L'Abruzzo ha fatto registrare una grandissima crescita del settore turistico richiamando visitatori da tutta l'Italia e anche dall'Europa, anche se la regione, secondo esperti del settore, avrebbe potenzialità turistiche ancora non abbastanza espresse.
C'è stato un grandissimo sviluppo parallelo sia del turismo montano, grazie ai numerosi impianti sciistici, riserve e parchi naturali, che del turismo costiero, con i numerosi villaggi turistici, alberghi, camping e stabilimenti balneari, dove le acque sono pressoché pulite. La varietà di paesaggi che la regione può offrire, sta facendo sorgere in tutta la regione strutture turistiche all'avanguardia dotate di ogni comfort per gli ospiti. Ma oltre alla natura, ci sono le bellezze dei diversi paesi che racchiudono storie di arte e di antiche tradizioni. Importante per la regione anche il turismo storico-artistico e culturale, con numerose testimonianze artistiche storiche e culturali.

In Abruzzo:
400 km di piste di sci alpino
300 km di piste per sci nordico
115 impianti di risalita
24 stazioni sciistiche
16 scuole di sci
3 parchi nazionali e 1 regionale
3 massicci montuosi

LOCALITA'
Campo di Giove Campo Felice Campo Imperatore Cappadocia - Campo Rotondo Castel del Monte Ovindoli Passo Godi - Scanno Passo Lanciano - Maielletta Pescasseroli Pescocostanzo Prati di Tivo Prato Selva Rivisondoli Roccaraso

Top

sciitalia utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare pubblicità e per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più nella pagina dedicata alla Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.