Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Regione Marche    

Meteo Marche

 

Sciare nelle Marche

L’affascinante paesaggio delle Marche alterna suggestive cittadine storiche ricche di arte e tradizioni. Per questa armoniosa fusione di storia, arte, natura, l’offerta turistica marchigiana coinvolge e affascina il visitatore, che può scegliere tra le mete proposte quelle che meglio soddisfano i suoi interessi e le sue le aspettative. Notevoli gli itinerari turistici realizzati in base alla localizzazione delle aree di sosta per caravan e autocaravan e costituiscono proposte di percorsi per i turisti che praticano il camperismo, amano le vacanze all’aria aperta e nel contempo desiderano scoprire e conoscere il patrimonio storico e artistico e le bellezze naturali dei luoghi visitati. Il patrimonio naturalistico marchigiano è imponente: due parchi nazionali (Monti Sibillini e Gran Sasso e Monti della Laga), quattro parchi regionali (Monte Conero, Sasso Simone e Simoncello, Monte San Bartolo e Gola della Rossa e di Frasassi), insieme a sei riserve naturali (Abbadia di Fiastra, Montagna di Torricchio, Ripa Bianca, Sentina, Gola del Furlo e Monte San Vicino e Monte Canfaito) e molto altro. Le montagne delle marche e i loro torrenti sono una splendida occasione per praticare gli tutti sport invernali, oppure canoa, cayak, rafting, volo libero, speleologia e torrentismo. La natura marchigiana offre però ampi spazi anche al cicloturismo, al golf, all'equitazione, oppure - scendendo verso la costa - alla vela. Nelle Marche oltre 90.000 ettari di territorio, della superficie regionale, risultano tutelati; si tratta, per la quasi totalità, di aree montane. La vegetazione nelle aree naturali della fascia, i sentieri escursionistici che attraversano queste montagne, garantiscono, dalla primavera all’autunno, di poter scoprire in maniera vivificante sia l’ambiente naturale che quello storico-culturale. L’inverno, quando le cime più elevate sono ricoperte dalle abbondanti nevi, rappresenta invece un’occasione nuova per muoversi, sci ai piedi, fra boschi e valli avvolti in un silenzio assoluto. Nella stagione invernale è possibile praticare lo sci alpino grazie ai moderni impianti di risalita che permettono di raggiungere piste di varia lunghezza e difficoltà. Gli amanti dello sci di fondo possono recarsi ai Piani di Ragnolo e nei monti Sibillini vi sono anche ambienti adatti per discipline più tecniche come lo sci escursionistico e quello alpino. Passeggiate a cavallo, in mountain bike, voli in deltaplano o con il parapendio, arrampicata su roccia e ghiaccio, sono altre opportunità che si offrono ai turisti. Il territorio offre inoltre innumerevoli e diversificate possibilità per chi vuole, camminando, scoprirne i suoi tesori in tutte le stagioni. Il contatto con la natura selvaggia e il mondo magico delle vette, invece, può essere raggiunto attraverso escursioni più impegnative, che spesso richiedono esperienza, allenamento e attrezzatura idonea. È inoltre possibile effettuare visite guidate, attività di orienteering e nordic walking. Il Turismo accessibile nelle Marche lega l’idea di benessere, di libertà e di incontro con gli altri.

LOCALITA'
Frontignano di Ussita Monte Nerone Monte Piselli Pintura di Bolognola Sarnano

 

 

Top

sciitalia utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare pubblicità e per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più nella pagina dedicata alla Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.