Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

A cura di:

 

TENDENZA TERMICA E PLUVIOMETRICA PER IL RESTO DELL'ESTATE, L'AUTUNNO E FINO A GENNAIO 2018

 

Aggiornamento di LUNEDI' 24 LUGLIO 2017,  - A cura di A. Sanò e A. Iannella

 

Prossimo aggiornamento,  GIOVEDI' 24 AGOSTO 2017,entro le 24.00.

 

Analisi mappe stagionali su dati ECMWF
ANOMALIE DELLE TEMPERATURE IN EUROPA PER IL RESTO DELL'ESTATE, L'AUTUNNO E FINO A GENNAIO 2018.
Arancio = +0,5/2 °C sopra media (più caldo) - Azzurro = -0,5/2 °C sotto media (più freddo)

Analisi delle mappe ECMWF di previsione stagionale per il resto dell'ESTATE, L'AUTUNNO E FINO A GENNAIO  2018. Descrizione dettagliata (attendibilità: le previsioni stagionali hanno sempre avuto una attendibilità molto bassa 20-30%. Solo recentemente stanno avendo un maggiore interesse da parte della comunità scientifica con migliori risultati).
PREMESSA
L’aggiornamento sulla tendenza stagionale di questo mese di Luglio, sulla base dei dati offerti dal modello europeo ECMWF, computa la possibile evoluzione del tempo per l'ultima parte dell'estate 2017, l’autunno e per i primi due mesi invernali, Dicembre e Gennaio. Il linea di massima le prospettive viste da modello sono all’insegna del caldo su gran parte dell’Europa per tutto il semestre. Le anomalie vanno, mediamente, tra 1 e 2° oltre la norma con punte massime in eccesso tra l'Europa centrale, l'Italia e il centro ovest Mediterraneo. Valori più intorno alla norma sulle aree del Mar Nero, su quelle elleniche, egee, sul Portogallo e, nella fase estiva e autunnale, sulle aree baltiche e localmente scandinave centro orientali. Circa le piogge, esse sono attese, per il resto dell'estate e la prima parte dell'autunno, sotto la norma su diverse aree del Centro Est Europa e, per la fase autunnale, ancora sotto la norma su parte dell'est Europa e anche sull'Ovest della Penisola Iberica. Per la seconda parte dell'autunno e la prima parte dell'Inverno, piogge leggermente sotto la norma sulle aree centro orientali del continente, nella norma altrove o anche sopra la norma, specie verso l'inverno, sul sud della Francia, sul nordovest Italia, sul Regno Unito, sull'ovest Scandinavia e sul centro sud della Spagna. Ma vediamo l'evoluzione più nel dettaglio. 
TEMPERATURE PER IL RESTO DELL'ESTATE E PRIMA PARTE DELL'AUTUNNO 2017: AGOSTO/OTTOBRE
 
Agosto/Settembre
 

per la seconda parte dell’estate, ossia per i mesi di Agosto e Settembre, il modello matematico a lungo termine prevede un aspetto termico sopra la media su gran parte dell’Europa. Valori spesso in eccesso anche in misura consistente, tra 1 e 2°, su Francia, Spagna,  anche su Regno Unito, su centro Ovest Mediterraneo e su diverse aree dell'est Europa.  Valori intorno alla medie solo sulle aree baltiche centro orientali, su quelle meridionali del Mar Nero, su quelle elleniche e  intorno all'Egeo e su parte dell'est Mediterraneo. 

 
 Tendenza termica per Agosto/Settembre
 
 
9
 


Settembre/Ottobre:
 
tra la fine dell'estate e la prima parte autunnale, non sono attese un granché di novità, con temperature superiori alla media tra 1 e 1,5° su gran parte del continente. Valori intorno alla media e o leggermente sopra, sulle aree intorno al Mar Nero, su quelle elleniche, dell'Egeo e sul centro est Mediterraneo.  Temperature nella media anche sul Portogallo.
 
 Tendenza termica per Settembre/Ottobre:
9
 

 
 
TEMPERATURE PER LA SECONDA PARTE DELL'AUTUNNO E PRIMA PARTE DELL'INVERNO 2017/2018: FASE NOVEMBRE-GENNAIO
 
Novembre/Dicembre:  
 

per la seconda parte della stagione autunnale, il nostro modello stagionale continua a vedere un sopra media termico su gran parte dell’Europa e ancora con valori tra 1 e 2° superiori alla norma. Le aree con valori nella norma o di poco superiori, sono quelle estreme orientali, dell'Egeo, dell'estremo est Mediterraneo e il Portogallo.

Tendenza termica per  Novembre/Dicembre:
 
9
 
Fase Dicembre/Gennaio
 

per la prima parte dell'inverno, ossia per i mesi di Dicembre e Gennaio,  ancora temperature sopra la norma tra 1 e 1,5°, sul centro ovest Europa, sul Nord Europa e su quasi tutto il Mediterraneo. Temperature nella norma solo sul Portogallo e sulle regioni intorno al Mar Nero, poco sopra la norma su quelle dell'estremo est del continente.  

Tendenza termica per Dicembre/Gennaio:

 
9
 

Sull’Italia, il modello europeo prevede temperature sopra la norma per tutto il prossimo semestre. Quindi, sia l'ultima parte dell'estate che la stagione autunnale e i primi due mesi invernali,  secondo le prospettive del modello europeo, trascorrerebbero con caldo sopra la norma su tutte le nostre regioni e con temperature in eccesso  di  1,5°, anche 2° in autunno e inverno al Sud.  Solo nella prossima seconda parte dell'estate, le aree del basso Tirreno, potrebbero vedere temperature più nella norma. 
ANOMALIE PRECIPITAZIONI IN EUROPA PER LA SECONDA PARTE DELL'ESTATE, L'AUTUNNO E FINO A GENNAIO 2018.
 

Arancio = più secco/siccitoso - Verde = più piovoso


Andamento delle piogge per la seconda parte dell'ESTATE: fase AGOSTO/OTTOBRE.
 
AGOSTO/SETTEMBRE:              

per la seconda parte dell’estate, sono attese piogge diffusamente  inferiori alla norma su gran parte del Centro Nord Europa. Piogge più nella norma sulle aree centro meridionali in genere, quindi su quelle mediterranee,  localmente su quelle centro settentrionali scandinave e su Ovest Francia. 


Tendenza piovosità Agosto/Settembre: 
 
 
        
 Settembre/Ottobre:

tra la fine dell'estate e la prima parte dell’autunno, sono attese piogge sotto la norma sulle regioni di Nordest, su quelle settentrionali danubiane e sull'Ovest della Penisola Iberica. Piogge più o meno nella norma altrove, salvo qualche lieve deficit anche sul centro est Mediterraneo e sulla Germania centrale .

Tendenza piovosità Settembre/Ottobre:

 
9
 
 


ANDAMENTO DELLE PIOGGE PER L'AUTUNNO E FINO A GENNAIO 2017: FASE NOVEMBRE/GENNAIO.
 
Novembre/Dicembre:

tra la fine dell'autunno e il primo mese invernale, il modello stagionale computa un andamento delle piogge più o meno nella norma su gran parte del continente. Qualche deficit è possibile sulle regioni centro orientali, sul Portogallo e sul Nordest della Germania. Locali eccessi di pioggia sul sud Francia, sud Spagna, nordovest Italia  e occasionalmente sulla Norvegia.

Tendenza piovosità Novembre/Dicembre:
 
9

Dicembre/Gennaio:

per la prima parte della stagione invernale, ossia per i mesi di Dicembre e Gennaio,  sono attese piogge ancora localmente sotto la norma sulle regioni centro orientali, e su est Mediterraneo. Piogge nella norma altrove, sopra la norma nuovamente sul sud Francia, sud Spagna, nordovest Italia, diffusamente sul regno Unito  e occasionalmente sulla Norvegia.

Tendenza piovosità Dicembre/Gennaio:

 
9
 
 

TENDENZA DELLE PIOGGE SULL'ITALIA PER IL RESTO DELL'ESTATE, L' AUTUNNALE E FINO A GENNAIO 2018
 

Sull’Italia, il modello europeo prevede una fine estate un po' più siccitosa sui settori di nord-est. Piogge più o meno nella norma altrove. Prima parte dell'autunno con piogge nella norma un po' ovunque, salvo qualche lieve deficit sull'estremo est Friuli e deboli eccessi sulle Alpi centro occidentali. Per il prosieguo della stagione autunnale, il modello europeo a lungo termine prevede piogge un po' sopra la norma sui settori centro occidentali del Nord. Piogge nella norma altrove. Anche per la prima parte della stagione invernale, sono attese piogge più o meno nella norma ovunque, salvo ancora eccessi sulle aree di Nord-Ovest.

 

 

 A cura di:  www.ilmeteo.it
Top

sciitalia utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviare pubblicità e per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più nella pagina dedicata alla Cookie Policy. Chiudendo questo banner o continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.